Cos'è la NFT Perché le persone sono entusiaste delle NFT?

Nft

Gli NFT sono in piena espansione. Tra tutto il brusio, il clamore e le preoccupazioni, facciamo un passo indietro per esaminare i motivi principali per essere entusiasti degli NFT.

  • Un token non fungibile, o NFT, è la rappresentazione tokenizzata su una blockchain di un oggetto non fungibile, che si tratti di un'opera d'arte digitale, uno strumento finanziario, un atto di proprietà o un oggetto fisico, come un orologio di design. Consente l'acquisto, la vendita o la verifica dell'autenticità dell'oggetto che rappresenta su una rete blockchain pubblica.
  • I creatori sono entusiasti di impegnarsi con un nuovo mezzo per condividere e monetizzare il proprio lavoro tramite NFT, uno che può comprendere un'ampia gamma di implementazioni digitali e del mondo reale.
  • Per gli evangelisti delle criptovalute, gli NFT rappresentano un caso d'uso di facile comprensione per la tecnologia blockchain, presentando una nuova pietra miliare per l'adozione delle criptovalute tradizionali.
  • Proprio come con i collezionabili fisici, i fan e gli appassionati sono entusiasti di entrare in contatto con i loro creatori preferiti attraverso un NFT; seguendo le orme del boom di CryptoKitties, altri vedono gli NFT come un'opportunità per speculazioni finanziarie a breve (o lungo) termine.

Cosa sono gli NFT?

Le risorse digitali che assumono la forma di token o monete, chiamate criptovalute, sono un aspetto fondamentale della tecnologia blockchain. Queste criptovalute sono fungibili, nel senso che non sono uniche e sono intercambiabili con un altro dello stesso oggetto: un bitcoin vale un bitcoin, indipendentemente da quale bitcoin sia.

Altre risorse digitali includono token non fungibili, o NFT, la rappresentazione tokenizzata su una blockchain di un elemento non fungibile. Un oggetto non fungibile è un oggetto unico e non intercambiabile con un altro simile. Oggetti da collezione, oggetti d'antiquariato, case e belle arti sono tutti esempi di oggetti non fungibili, poiché il loro valore dipende dall'occhio di chi guarda o, se preferisci, poiché "la spazzatura di un uomo è il tesoro di un altro uomo".

Un NFT non è un elemento non fungibile in sé, ma una rappresentazione della proprietà dell'elemento non fungibile. Con un NFT, la proprietà dell'oggetto è gestita su una blockchain e viene tracciata sul registro della blockchain, proprio come la proprietà della criptovaluta. Quasi tutto può essere rappresentato come un NFT, ma gran parte del focus dell'attuale tecnologia NFT è sulla loro rappresentazione dell'arte.

L'acquisto di un NFT di arte digitale

L'acquirente di un NFT di arte digitale riceve solitamente l'opera d'arte digitale rappresentata come un token in un portafoglio digitale. L'acquirente è ora considerato il proprietario e ha la custodia del pezzo sulla blockchain, come definito dal contratto utilizzato per l'acquisto.

Nella maggior parte dei casi, la parte "token" dell'NFT punta a un gateway Internet gestito dalla piattaforma su cui è stato coniato l'NFT, contenente un file di metadati JSON che racchiude l'arte digitale acquistata. Quello che ricevi come acquirente è un hash basato su blockchain; l'arte stessa non risiede sulla blockchain.

Poiché la registrazione immutabile dell'origine e della proprietà della NFT è registrata su una blockchain pubblica, l'autenticità e l'originalità dell'oggetto non fungibile possono essere facilmente rintracciate. A differenza della maggior parte delle opere d'arte digitale, qualcuno può possedere il pezzo invece di limitarsi a guardarlo. Come la maggior parte delle opere d'arte tradizionali, il pezzo può essere visto da molte persone, ma solo l'acquirente ne detiene la custodia.

“Sì, chiunque può scaricare e visualizzare l'immagine gratuitamente, ma non ne è proprietario e non può ricavarne alcun valore senza possedere anche l'NFT. Come collezionista, vuoi che quante più persone possibile scarichino e apprezzino le opere d'arte che probabilmente solo tu possiedi perché è così che l'opera d'arte acquista valore. Immagina se un milione di persone in tutto il mondo presentassero un'opera d'arte che solo tu possiedi su cornici digitali nelle loro case. QUELLA è un'opera d'arte che ha un valore reale. Hackatao, uno dei duetti di artisti di maggior successo di Super Rare, lo ha detto meglio: "Tutti lo vedono, solo uno lo possiede".

Come funziona un NFT

  1. Stabilisci il contratto intelligente della NFTLa proprietà di un NFT è solitamente gestita da un contratto intelligente, che consente di scambiare l'oggetto su una rete blockchain e archiviarlo in alcuni portafogli di criptovaluta, proprio come le criptovalute fungibili possono essere scambiate e archiviate. Lo smart contract crea le regole di proprietà e scambio, inclusa la possibilità di avere una percentuale dei proventi della vendita dell'NFT da trattenere dal creatore in perpetuo (simile ai diritti d'autore della musica).
  2. Coniare l'NFTIl token che rappresenta l'elemento non fungibile viene emesso su una blockchain tramite uno smart contract, denominato "minting" un NFT. La maggior parte dei creatori, in particolare quelli meno familiari con la tecnologia blockchain, utilizzano una piattaforma come OpenSea, Rarible, SuperRare o una delle tante altre. Queste piattaforme consentono ai creatori di coniare NFT senza la necessità dell'esperienza tecnica necessaria per gestire la distribuzione del codice degli smart contract.
  3. Vendi l'NFTLa maggior parte dei creatori vende i propri NFT dalla stessa piattaforma in cui li conia. Poiché la registrazione immutabile dell'origine e della proprietà della NFT è registrata su una blockchain pubblica, l'autenticità e l'originalità dell'oggetto non fungibile possono essere facilmente rintracciate.

HOUSEBOAT IN KERALA BACKWATERS DI COINBASE CHIEF PRODUCT OFFICER SUROJIT CHATTERJEE SOURCE

La maggior parte degli NFT esiste sulla blockchain di Ethereum, una popolare blockchain attualmente in fase di transizione da un meccanismo di consenso proof of work a proof of stake. Altri protocolli che stanno prendendo piede per gli NFT includono Flow, una rete proof of stake che ospita il popolarissimo progetto NFT NBA Top Shot e altre reti proof of stake Polkadot, Kusama, NEAR, Cardano e Solana.


Una cronologia ridotta di NFT

Sviluppato su Bitcoin, le monete colorate erano un metodo per gestire le risorse del mondo reale tramite i metadati di un bitcoin. Sebbene al loro interno le monete colorate fossero token fungibili, i tentativi degli utenti di farli rappresentare oggetti non fungibili del mondo reale hanno dimostrato il desiderio del mercato di non fungibilità su una blockchain. Si ritiene che le monete colorate abbiano gettato le basi sperimentali per gli NFT come la prima esplorazione per rappresentare la proprietà di oggetti del mondo reale su una blockchain.

Crypto Kitties è ampiamente considerato il primo conio e vendita di un NFT, l'artista digitale Kevin McCoy e il tecnologo Anil Dash hanno coniato Quantum come parte di una presentazione sperimentale all'evento Seven on Seven a New York. Il loro progetto, intitolato "grafica monetizzata", è stato descritto da Dash come un "mezzo supportato dalla blockchain per affermare la proprietà su un'opera digitale originale".

Crypto Punks, la prima grande raccolta di NFT basati su smart contract, è stata rilasciata da Larva Labs su Ethereum. Una collezione di 10.000 pezzi unici e limitati di arte digitale, ciascuno originariamente offerto gratuitamente e poteva essere rivendicato da chiunque avesse un portafoglio Ethereum. Una volta che tutti i 10.000 sono stati rivendicati, i punk erano disponibili solo tramite rivendita nel mercato pubblico di Larva Labs.

Le rivendite di Crypto Punks rimangono popolari oggi; il prezzo medio di rivendita nell'ultimo anno è stato di 15,63 ETH (~$30.166,37 USD), anche se i prezzi variano ampiamente a seconda della rarità degli attributi di un punk.

Ampiamente considerato l'inizio del primo boom NFT mainstream. Lanciato da Dapper Labs, questo gioco basato su Ethereum era incentrato sull'allevamento di gatti da collezione, ciascuno un NFT. Un algoritmo di allevamento eseguito da un contratto intelligente decide gli attributi di ogni gatto ("cattributi") con casualità predeterminata e rarità variabile.
  • Dapper Labs ha sviluppato un contratto intelligente per le aste olandesi come strumento di scoperta dei prezzi per il proprio mercato, ponendo alcune delle basi tecniche chiave per i mercati NFT a venire.
  • Gli utenti potrebbero allevare i gatti per essere venduti su un mercato secondario, sfruttando le meccaniche di allevamento e addestramento del gioco per capovolgere i gatti a scopo di lucro, creando un mercato speculativo e dimostrando la capacità degli NFT di essere utilizzati come oggetti da collezione.
  • Il boom di Crypto Kitties si è rivelato un nuovo territorio, rompendo il concetto di NFT dai loro casi d'uso precedentemente immaginati di raccolta a creatori di supporto, funzioni di gioco o rappresentazioni di oggetti fisici e aprendoli al mondo della speculazione di mercato.
La speculazione NFT si è attenuata, così come il clamore, mentre i team di sviluppo hanno continuato a lavorare su nuove piattaforme e soluzioni NFT. Progetti sperimentali che vanno dalle rappresentazioni NFT di oggetti fisici come accessori di moda ai diritti e royalty per le uscite musicali ai biglietti per eventi NFT sono stati in gran parte resi possibili dal continuo sviluppo di piattaforme NFT facili da usare, come OpenSea, SuperRare, Niftygateway, e tanti altri.
            La popolarità degli NFT ha innescato un boom di sviluppo che continua a fiorire. L'interesse mainstream è riemerso con il prodotto NFT della NBA NBA Top Shot. Sviluppato da Dapper Labs, famoso per CryptoKitties, gli oggetti da collezione con licenza NBA e promossi dal campionato avrebbero raggiunto oltre $230M di vendite lorde all'inizio del 2021.

L'interesse sta esplodendo dopo il boom del 2020 nella trazione delle criptovalute. Artisti come Beeple, uno dei primi ad adottare la tecnologia NFT che ha iniziato il suo viaggio condividendo l'arte digitale gratuitamente tramite Creative Commons e recentemente ha venduto un NFT al terzo prezzo più alto mai ricevuto da un artista vivente, hanno riscontrato un enorme successo con l'espansione dell'adozione tradizionale degli NFT .

Il picco di popolarità ha portato a un nuovo massimo storico nella copertura mediatica degli NFT, insieme a un'ondata di citazioni sui social media che esprimono preoccupazioni sulla loro tecnologia sottostante.

L'INTERESSE DI GOOGLE PER LA RICERCA NEL TERMINE "NFT" È AUMENTATO ALL'INIZIO DEL 2021 FONTE

Allora perché le persone sono così entusiaste degli NFT? Ognuno ha un motivo diverso.

Interessato a saperne di più sulla storia delle NFT e su come funzionano? Ti consigliamo di dare un'occhiata a The Non-Fungible Token Bible di OpenSea: tutto ciò che devi sapere sugli NFT di Devin Finzer.

Che dire del costo ambientale di Conio NFT?

  • Ultimamente si è parlato molto del costo ambientale del conio di NFT. Qualsiasi piattaforma tecnologica richiede una certa spesa energetica per funzionare, ma il ronzio sull'elevata spesa energetica delle blockchain proof of work ha molti dubbi sul fatto che le ragioni per essere entusiasti delle NFT valgano l'energia utilizzata dalle loro tecnologie sottostanti.
  • È difficile valutare l'impatto ambientale del conio NFT. Le blockchain su cui sono coniate le NFT continuerebbero a funzionare e a consumare energia se le NFT - che rappresentano una piccola parte della spesa energetica complessiva di una catena - non esistessero e altri fattori da considerare includono l'impatto ambientale comparativo dei metodi di distribuzione tradizionali per i non fungibili articoli, come la spedizione di CD, stampe postali o spedizione di opere d'arte a livello internazionale.
  • Come ha scritto Justine Calma nel suo pezzo per The Verge sulla controversia sul clima che circonda gli NFT:

    "Capire la colpevolezza degli NFT è un po' come calcolare la tua quota di emissioni da un volo aereo commerciale, secondo Joseph Pallant, fondatore della Blockchain for Climate Foundation senza scopo di lucro. Se sei sull'aereo, sei ovviamente responsabile di una parte delle sue emissioni. Ma se non avessi comprato il biglietto, probabilmente l'aereo sarebbe decollato con altri passeggeri e avrebbe comunque inquinato la stessa quantità”.

  • Ethereum, la blockchain più comunemente utilizzata per il conio NFT, attualmente opera utilizzando la convalida del lavoro, un metodo tradizionale per proteggere una blockchain che è criticata per il suo elevato dispendio energetico richiesto. I sostenitori sostengono che Ethereum utilizza meno di 10% dell'energia annuale consumata da YouTube, mentre i critici sono contrari al fatto che Ethereum utilizzi ogni anno la stessa quantità di energia della nazione di Panama.
  • Alcune ricerche hanno dimostrato che le reti di prova di lavoro scalano per essere più efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle tradizionali infrastrutture fiscali, il che significa che se tutti gli utenti delle tecnologie finanziarie tradizionali passassero all'utilizzo di Bitcoin o Ethereum, il consumo energetico complessivo del settore diminuirebbe. Altre ricerche hanno dimostrato che i dati sull'impatto ambientale delle blockchain proof of work sono distorti non tenendo conto dell'uso delle energie rinnovabili da parte dei minatori. Una legislazione recente come quella recentemente approvata in Kentucky mira anche a incentivare ulteriormente il passaggio alle energie rinnovabili nell'ambito del proof of work mining.
  • Indipendentemente da ciò, mentre il proof of work mining è uno dei meccanismi più antichi alla base della tecnologia blockchain, c'è un movimento crescente per spostare il settore verso la convalida della proof of stake. La convalida della prova di partecipazione è stata sviluppata in parte come soluzione alle critiche alla prova del lavoro minerario, inclusa la prova dell'elevata spesa energetica richiesta per il lavoro.
  • Ethereum è in procinto di passare all'utilizzo della convalida della prova di partecipazione, una transizione che dovrebbe ridurre il consumo di energia di Ethereum da parte di 99%.
  • Gli esperti prevedono che la transizione di Ethereum a eth2 e la convalida della prova di partecipazione avverrà entro la fine del 2021. Maggiori informazioni nel nostro aggiornamento eth2 #012! Molte delle critiche all'energia utilizzata dagli NFT basati su Ethereum non tengono conto del fatto che la transizione di Ethereum al proof of stake tramite eth2, di cui si parla da molti anni, è ora ben avviata.
  • L'industria blockchain nel suo insieme sta migrando dal modello meno efficiente di convalida del lavoro al modello oggettivamente più efficiente dal punto di vista energetico. Ci auguriamo che l'entusiasmo per gli NFT e le preoccupazioni per il loro consumo di energia quando vengono coniati su blockchain proof of work, aiuteranno a guidare il settore in quella direzione più rapidamente e che verranno sviluppate più piattaforme di conio NFT basate su stake come una risposta lungo la strada.
  • Coloro che non vogliono aspettare che eth2 sia attivo per NFT più efficienti dal punto di vista energetico possono coniare o acquistare NFT su reti proof of stake ora. Esistono già piattaforme di conio e distribuzione NFT che operano su reti proof of stake; alcune opzioni includono KodaDot su Polkadot, Viv3 su Flow (un protocollo utilizzato anche da una delle più grandi piattaforme NFT, NBA Top Shot), hic et nunc su Tezos, Paras su NEAR e Solible su Solana.

I creatori sono entusiasti di un nuovo mezzo e mercato

IL MEZZO

Gli NFT forniscono ai creatori un nuovo mezzo per condividere e monetizzare il proprio lavoro, uno con un'ampia gamma di implementazioni digitali tra cui immagini, GIF, implementazioni audio/visive e persino oggetti fisici, interazioni virtuali o esperienze di persona.

CROSSROAD – BIDEN WIN, 2020 DI BEEPLE SOURCE

Le possibilità creative per l'arte basata su NFT sono infinite. Prendi, ad esempio, "Crossroad" di Beeple, che ha recentemente registrato un trend dopo la sua rivendita da record per $6,6 milioni di USD (un prezzo di vendita eclissato poco dopo dall'asta di un altro NFT di Beeple da Christie's per $69M USD). A parte il suo prezzo di vendita interessante, "Crossroad" era un uso innovativo del mezzo; l'opera d'arte è stata programmata per cambiare in base al risultato delle elezioni presidenziali del 2020. Al momento della vendita, raffigurava il corpo dell'ex presidente Trump a terra coperto di graffiti. Se le elezioni fossero andate diversamente, l'opera d'arte avrebbe invece mostrato un ritratto di un Trump muscoloso che emerge dalla Casa Bianca in fiamme.

Gli NFT in-game, come skin dei personaggi, armi o accessori, offrono un altro mezzo unico basato su NFT per gli artisti, in particolare quelli con background in grafica e animazione di gioco. Gli NFT in-game possono essere scambiati su mercati di terze parti, consentendo ai giocatori di mostrare l'unicità nello spazio di gioco e consentendo agli artisti non affiliati ai principali sviluppatori di giochi di creare grafica utilizzabile e guadagnare entrate per il loro lavoro.

Anche gli oggetti e le esperienze fisiche ricevono il trattamento NFT. L'ingegnere del protocollo Robomed Trinity Montoya ha riflettuto sulla sperimentazione in corso con il mezzo durante la sua intervista sugli NFT come applicazione artistica della blockchain:

“Gli NFT in edizione limitata che rappresentano la proprietà di oggetti fisici sono piuttosto accurati. Mi vengono in mente Unisocks, la maglietta SaintFame Genesis e le stampe CryptoPunk con portafogli di carta sigillati allegati... I CryptoJingles, sebbene di breve durata, erano suoni tokenizzati che potevi mescolare e abbinare per creare canzoni NFT. A mio avviso, questo ha aperto la porta alle persone per esplorare quali altre cose non ovvie potrebbero essere rappresentate dalle NFT".

Gli NFT si prestano a articoli non fungibili in edizione limitata, che hanno guidato alcune delle recenti vendite di NFT di alto profilo. Le NFT consentono all'arte digitale, che per molti versi è infinitamente disponibile, di essere considerata scarsa, simile all'arte tradizionale. Gli artisti possono quindi sfruttare l'attrazione molto umana per la rarità per ottenere un profitto maggiore. Poiché ogni token NFT è unico, gli NFT sono più simili a un articolo autografato rispetto a una copia fisica media di un prodotto digitale o, nei casi in cui vengono coniati più NFT per lo stesso articolo non fungibile, più simili a una stampa numerata che a una stampa standard.


IL MERCATO

CRYPTOTRUCK #021 DI WOWJUSTMIKE SOURCE

Le vendite di NFT sono in forte espansione. Secondo il market tracker NFT NonFungible.com, al momento in cui scriviamo, l'ultimo mese di vendite NFT ha totalizzato oltre $222 milioni di dollari, con un prezzo medio di vendita di $1,245,87 USD, in forte aumento rispetto alla loro vendita media di tutti i tempi prezzo di $97.59. Molti artisti fanno sempre più fatica a vendere le proprie opere in digitale, date le sfide di commercializzazione delle proprie opere in un mondo che si aspetta che i contenuti digitali siano gratuiti. Gli NFT creano un'opportunità per un nuovo mercato in cui i creatori possono raggiungere potenziali clienti e possono fungere da forum dedicato per vendere opere d'arte digitali che molti ritenevano mancassero nel mercato dell'arte.

Come ha detto l'artista manager Andrew Gerler in un'intervista a NBC News:

“Questo [boom della NFT] apre un mondo completamente nuovo non solo per i musicisti che hanno sofferto per la perdita di entrate durante la pandemia, ma anche per i loro collaboratori... Conosco artisti visivi in tournée che erano senza lavoro e si sono rivolti agli NFT per guadagnarsi da vivere . È davvero incredibile vedere un nuovo flusso di entrate per così tanti creatori".

Per molti creatori, la prospettiva di vendere NFT rappresenta anche un'opportunità per "tagliare fuori gli intermediari" e trattenere più entrate dalla vendita del loro lavoro. Secondo i dati di Music Business Worldwide, 80% dello streaming di artisti musicali e delle vendite di album vengono trattenuti dalle etichette discografiche, rispetto al taglio di 2,5% preso da una piattaforma NFT come Mintable.

In un caso unico, la tennista professionista Oleksandra Oliynykova ha coniato un NFT che dava all'acquirente il diritto di tatuarsi le braccia durante il gioco. Questa disposizione le consente di guadagnare entrate da sponsorizzazione al di fuori del sistema tradizionale che generalmente paga solo le prime 30-60 donne del campionato. È anche un'interessante soluzione alla regola dell'Association of Tennis Professionals secondo cui i loghi degli sponsor aggiuntivi possono essere tagliati fisicamente dalle divise durante il gioco.

Forse il vantaggio più importante della funzionalità smart contract di molti NFT per i creatori è che consente agli artisti di guadagnare entrate dai loro pezzi su vendite secondarie e royalties. Le piattaforme NFT come Zora consentono agli artisti di impostare una "quota del creatore" durante il conio della loro NFT, una percentuale automaticamente pagata all'artista per tutte le vendite future della NFT.

“Come molte persone, avevo sentito parlare di Cryptokittes, ma andare al Rare Digital Art Festival di New York all'inizio del 2018 ha fatto davvero scattare tutto per me. L'arte è un'applicazione accessibile e tangibile per le persone e ho sentito molti esempi che descrivono in dettaglio i vantaggi di mettere l'arte sulla blockchain. La prova dell'autenticità e la catena di proprietà risolvono molti problemi per le case d'aste come Sotheby's e Christie's che mettono seri risorse nella verifica. La possibilità di allegare contratti intelligenti alla vendita di NFT può consentire il pagamento infinito di royalties, un punto di svolta per i creativi che tradizionalmente vengono pagati solo una volta, mentre altre persone traggono profitto dalle future rivendite.

Un oratore, Bea Ramos, ha parlato di lavorare come artista dell'animazione in spettacoli come Teenage Mutant Ninja Turtles... Se fosse stata in grado di tokenizzare la sua arte, è possibile che avrebbe potuto mantenere la proprietà e ricevere un compenso più equo rispetto al suo stipendio annuale. Ha avviato dada.art per consentire agli artisti di creare collettivamente (e condividere la proprietà e i profitti dell'arte digitale".

Con Zora, la quota del creatore viene pagata automaticamente tramite smart contract all'indirizzo Ethereum utilizzato per coniare l'NFT, il che significa che l'artista non deve rintracciare i futuri pagamenti delle royalty fintanto che mantiene la custodia del suo indirizzo originale. Questa configurazione aiuta a placare le preoccupazioni di altre piattaforme che, se la piattaforma dovesse essere messa offline, lo sarebbe anche la possibilità di accedere a questi servizi.


La comunità delle criptovalute è entusiasta dell'adozione tradizionale

Per i cripto-evangelisti, gli NFT rappresentano un'evoluzione nella comprensione tradizionale della tecnologia blockchain. È emozionante per coloro che da tempo promuovono i vantaggi delle criptovalute vedere la famiglia, gli amici e una sfilza di nuovi entranti entrare nello spazio, imparando a conoscere l'ecosistema cripto interagendo con gli NFT.

Mentre gli utenti su CryptoKitties hanno raggiunto il picco di 250.000 utenti nel 2018, solo una versione NFT su NBA Top Shot nel febbraio del 2021 ha visto oltre 200.000 utenti in attesa nella coda digitale, ciascuno in lizza per la possibilità di acquistare uno dei 10.000 "pacchetti premium" essendo rilasciato.

"Penso che renda molto più semplice l'adozione della blockchain più ampia quando ottieni questo tipo di trazione in una rete. Parlo alle persone di criptovaluta e blockchain, e poi dicono "Oh, come NBA Top Shot. È di questo che stai parlando.' Avere familiarità con qualcosa perché si ha un interesse pratico rende la conversazione molto più facile, anche se forse non si vogliono capire tutti gli aspetti sottostanti”

La maggior parte delle piattaforme NFT richiede agli acquirenti di eseguire alcune attività critto-native, come l'utilizzo di un portafoglio digitale, l'acquisto di criptovalute in uno scambio e l'invio di criptovalute da e verso indirizzi. Mentre alcune piattaforme NFT, come Audius incentrato sulla musica, astraggono gli elementi visibili della tecnologia blockchain per i loro utenti, molti credono che richiedere agli utenti di completare quelle attività crittografiche di base serva come forza trainante per rendere la comunità mainstream più a suo agio nella navigazione degli strumenti crittografici.

Gli appassionati di criptovalute vedono l'ampia gamma di potenziali casi d'uso di grandi idee per gli NFT, spingendo il potenziale pubblico ben oltre i collezionisti di nicchia, come un ulteriore segno rialzista per l'adozione tradizionale della tecnologia blockchain. Alcuni vedono la recente vendita NFT di una casa virtuale per $500.000 USD come un presagio del potenziale per condurre transazioni immobiliari e gestire atti tramite contratti intelligenti e NFT. Altri indicano titoli che spiegano e promuovono le NFT, come il conio di una colonna del New York Times come NFT, come segno dell'adozione tradizionale della tecnologia.


I collezionisti sono entusiasti di possedere qualcosa di esclusivo

Sebbene le vendite ad alto incasso di opere di celebrità abbiano dominato i titoli dei giornali durante il recente boom della NFT, i collezionisti al dettaglio medi possono ottenere un NFT in quasi tutte le fasce di prezzo. Stanno emergendo altri progetti per consentire la proprietà collettiva e frazionata di NFT, come collezionisti al dettaglio che acquistano piccoli pezzi di opere d'arte famose o costruiscono ricchezza attraverso la proprietà condivisa di beni più preziosi. Il paradigma risultante è quello in cui la proprietà NFT è accessibile a quasi tutti i budget.

Il collezionismo come hobby è stato documentato fin dal 3000 a.C. e il suo fascino moderno non è svanito. Il valore degli autografi è aumentato con il valore degli autografi più quotati in aumento di 10% all'anno; anche il volume delle vendite di figurine di baseball è in aumento. Il commercio di scarpe da ginnastica, una tendenza in forte espansione che dovrebbe raggiungere $6B USD in valore di rivendita entro il 2025, è un uso particolarmente convincente degli NFT data la complessità della verifica dell'autenticità nei mercati digitali peer-to-peer.

Proprio come con i collezionabili fisici, i fan e gli appassionati sono entusiasti di entrare in contatto con i loro personaggi pubblici preferiti attraverso un NFT, sia che si tratti di possedere la clip del loro giocatore NBA preferito che schiaccia il suo avversario o di avere i diritti sui posti in prima fila per tutta la vita per guardare il loro preferito la banda si esibisce. L'arte NFT offre anche una nuova opportunità, spesso conveniente, per amici e fan di sostenere finanziariamente i loro creatori digitali preferiti.

Seguendo le orme del boom di CryptoKitties, altri vedono gli NFT come un'opportunità per speculazioni finanziarie a breve (o lungo) termine; la piattaforma NFT Mintable afferma che gli NFT vengono regolarmente rivenduti a 5 volte il loro prezzo originale. Si prevede che il regno della raccolta e della rivendita di oggetti tramite NFT crescerà con lo sviluppo di piattaforme incentrate sul conio di oggetti di lusso del mondo reale come NFT. Dopo che la casa di orologi di lusso Vacheron Constantin ha annunciato che avrebbe lanciato una soluzione per combattere la contraffazione e garantire la tracciabilità tracciando l'autenticità dei suoi orologi sulla blockchain, la società blockchain focalizzata su NFT VIDT ha annunciato che avrebbe dato il via alle sue operazioni NFT coniando un NFT di un raro Rolex vintage popolare tra i collezionisti.

È chiaro che gli usi ad ampio raggio degli NFT e chi vi ha accesso, indipendentemente dalla posizione, dalla ricchezza o dall'interesse di nicchia, fanno degli NFT un attore a lungo termine nel mercato di collezionisti, fan e appassionati. Presentano anche una piattaforma continua e preziosa per gli artisti, nonché un nuovo entusiasmante modo per i nuovi arrivati di imparare a navigare nello spazio crittografico. Vuoi saperne di più su come gli NFT si connettono al mondo dell'arte e sugli sviluppi nell'ecosistema?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano